giovedì 1 dicembre 2011

La Storia

Danze Popolari Marghera nasce nell’autunno 2007 con la voglia di creare un gruppo simile a quelli presenti già da parecchi anni nella provincia di Treviso.

Dopo poco tempo però, visto il moltiplicarsi di adesioni da parte di ragazzi, si decise di dividersi dal gruppo iniziale avviando un corso solo per giovani, con musiche a volte meno tradizionali ma comunque rispettando i balli e la loro storia. La decisione matura dopo alcuni fantastici festival a Gennetines in Francia e grazie a un idea di Milena.

Con l’esperienza acquisita da alcuni negli anni precedenti e sopratutto con la buona volontà da parte di tutti gli amici incomincia la formazione didattica del gruppo. Inizialmente gli aderenti sono pochi e non troppo convinti ma ben presto, attraverso l’entusiasmo e l’affiatamento che cresce lezione dopo lezione, si arriva a più di 50 partecipanti. Si delineano inoltre delle linee guida che crescono e si sviluppano anche al di fuori delle lezioni di ballo accomunando tutti i partecipanti: una forte sensibilità verso sempre più attuali e scottanti temi che riguardano l’ambiente, l’ecologia, lo sviluppo sostenibile e il consumo consapevole delle risorse, nonché la voglia e la forza di cambiare le cose agendo come gruppo e non più come singoli.
Il gruppo si basa sulla conoscenza di danze tradizionali nate fin dal loro esordio come momento di socializzazione ed aggregazione. Il popolo amava trovarsi nelle piazze nei momenti di festa con tutta la comunità e ballare tutti insieme senza sosta. Solo in alcune regioni d’Italia questa tradizione rimane ancora viva: nel sud, con le varie pizziche e tammurriate, e nel nord-ovest con i balli occitani delle varie vallate confinanti con la Francia, paese dove ancora oggi si tramandano e si ballano le danze tradizionali. All’interno del repertorio scelto, che include danze provenienti da vari paesi europei e non, ci sono, sia balli di gruppo come chapelloise, circolo circassiano, quadriglia, giga irlandese; ma anche balli di coppia come scottish, mazurka e valzer.

martedì 1 novembre 2011

lunedì 10 maggio 2010

Info Utili!!!

Consiglio a tutti quelli che frequentano il corso di iscriversi alla Mailing List.
Per ricevere gli Informadanze ma anche tante altre info.

Per tutti quelli che non fanno parte del corso è possibile scaricare i volantini delle feste a ballo su questi link:
Informadanze - Treviso
Dove si balla - Bergamo
Folkalendario - Nord-Ovest
4 Province

Altre info su: Calendarfolk

Per informazioni, richieste e qualsiasi altra cosa:Danze Marghera